da vedere

Loading...

giovedì 13 settembre 2012

La Calabria si ribella!!

Non è uno scherzo, né un fotomontaggio! E' successo realmente! In un comune, in provincia di Cosenza, un bullo pregiudicato di 27 anni ha tentato di estorcere denaro ad un commerciante.
La reazione è stata però molto diversa da ciò che si aspettava il ventisettenne, infatti il titolare lo ha massacrato di botte e a giudicare dal referto medico ne ha date di santa ragione!
Così come il commerciante di Cosenza ci sono centinaia, se non migliaia, di commercianti che reagiscono al pizzo, ma questo esercito di eroi è totalmente ignorato dai mass media nazionali i quali sono più attenti a diffondere notizie a carattere cubitali sulle negatività della Calabria.
Un altro dato interessante è stato il fatto che questa foto ha fatto il giro del web in poche ore avendo migliaia di condivisioni e commenti.
Questo la dice lunga, soprattutto su due fattori fondamentali: il primo è la potenza di diffusione del web, il secondo è la voglia di reagire, la voglia di liberare le proprie terre dalla mafia (ma non avevano detto che al Sud sono tutti omertosi?!?)
Basta solo ricordare che ci sono migliaia di vittime di mafia e sono tutte persone siciliane, calabresi, campane, pugliesi e lucane.
Al Sud dunque si combatte e lo si fa da 152 anni!!



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.